IIS Marconi Galletti - Robotica
Foto PDF Stampa E-mail
Lunedì 21 Novembre 2011 13:47
  • RoboCup Pescara 
    18, 19, e 20 aprile 2013
  • Eindhoven 2013
    Brillantissima affermazione del “Marconi New Football Team” ai campionati mondiali Robocup Junior che si sono svolti ad Eindhoven dal 26 al 30 Giugno 2013 ove hanno ottenuto il primo posto nella formula “SUPERTEAM” della categoria soccer open, ovvero calcio con robot con limite di peso di 2,4kg.
    Il team, formato dagli alunni Sean Davoli, Stefano Fiocca e Filippo Marcodini, gareggiava sia nella categoria individuale che nella formula a squadre “superteam”. Tale formula, caratteristica della Robocup, è nata col fine di stimolare la cooperazione internazionale e lo spirito di adattamento e svela le regole solamente durante la manifestazione. Quest’anno la formula prevedeva incontri giocati da squadre di cinque robot provenienti da altrettanti paesi diversi che si confrontavano su un campo di dimensioni 4 volte maggiore del normale.
    I ragazzi si son dovuti confrontare con problemi nuovi, le dimensioni mai sperimentate ed il fatto di giocare in cinque, problemi tutti superati grazie all’adattamento, all’organizzazione e alla strategia. Il robot dei Marconi New Football Team è stato impiegato nel ruolo di portiere, in quanto era l’unico della coalizione formata con squadre di Macao, Portogallo e Germania, a saper rimanere confinato in area grazie al particolare hardware predisposta dal team ossolano. Essendo i robot autocostruiti in istituto e sviluppati dagli studenti impiegando concetti elettronici avanzati, come la programmazione dei microcontrollori e protocolli di comunicazione Blue Tooth, il team aveva risolto una delle principali difficoltà introdotte nel 2013 dal regolamento internazionale quale la lettura delle linee colorate di diverso colore per il fuoricampo (bianche) e nere per l’area di rigore grazie all’esperienza acquisita lavorando in sinergia con alunni impegnati in altre discipline.
  • RomeCup 2013
    La squadra Marconi New football Team dell’Istituto ha recentemente ottenuto la qualificazione ai mondiali della Robocup Junior che si svolgeranno ad Eindhoven, in Olanda, dal 26 al 30 giugno 2013. Questo grazie al terzo posto in classifica alla Romecup,  per la categoria “soccer open”, manifestazione di robotica svoltasi a Roma dal 20 al 23 Marzo 2013. Il team è formato dagli alunni Quolibetti Gianluca e Sean Davoli della classe quinta e Stefano Fiocca dell’indirizzo Elettronica e Telecomunicazioni.
    Ecco l’annuncio ufficiale: www.romecup.org/articoli/robocup-junior-2013
    Il Team Robotron si classifica al terzo posto nella categoria Dance Under 19, alla manifestazione della Rete Robocup svoltasi a Pescara dal 17 al 20 Aprile 2013. La squadra è formata dagli alunni: Sergio Busetti, Filippo Marcodini, Andrea Brunelli (3° Elettronica), Cristian Conti (2° Liceo Scienze Applicate) e Alberto Bonetti (4° Elettrotecnica). www.robocupjr2013pescara.net/content/dance-u19
  • Zero Robotics 2013
    Gli studenti del Marconi Galletti rientrano dalla finale europea della Zero Robotics con un ottimo quarto posto.
    L’evento si è svolto l’11 Gennaio presso la sede europea dell’ESA a Nordwijk in Olanda. Nel corso della giornata, oltre alla gara, gli studenti hanno avuto l’opportunità di seguire diversi seminari sul tema della robotica e delle missioni spaziali, citiamo ad esempio i contributi dell’Ingegnere meccanico italiano Matteo Apolloni e l’astronauta ESA André Kuipers. La gara vera e propria si è svolta a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, in collegamento con l’ESA.
    Uno degli aspetti più interessante e formativo di quest’esperienza è sicuramente rappresentato dall’interazione o meglio dalla collaborazione tra studenti di altre scuole di altre nazioni. Oltre l’aspetto scientifico emerge quindi l’aspetto relazionale, della comunicazione della cooperazione mirata dapprima al raggiungimento dell’obiettivo, che poi si estende alla conoscenza ed allo scambio reciproco.
    Tra i vari ed importanti obiettivi dell’ESA vi è anche la mission educativa, che si allinea alle indicazioni della Comunità Europea, di valorizzazione dei percorsi scientifici e tecnologici. L’aspetto scientifico è di alto livello, ma ciò che maggiormente traspare è una realtà dove ogni barriera di preconcetto, pregiudizio scompare, lasciando spazio alla pura forza delle idee e delle capacità. Il motto del progetto education dell’ESA: Imagine! Observe! Think! Ask! (immagina, osserva, pensa, chiedi) è alla base dei percorsi di formazione scientifica, ma anche la frase “get inspired, involved, motivated, interested” racchiude il fondamento dei progetti di robotica educativa messi in atto in questi anni dall’Istituto. Qualsiasi percorso didattico non può prescindere dagli aspetti fondanti della motivazione, dell’interesse.
    Il team del Marconi Galletti: Docenti: Raimondo Sgrò, Flavio Poletti - Alunni: Gianluca Quolibetti, Sean Davoli, Stefano Fiocca, Filippo Marcodini, Andrea Brunelli, Sergio Busetti.
  • Robocup 2012 - Riva del Garda
    Dal 19 al 21 Aprile 2012 si è svolta a Riva del Garda la quinta edizione dell’evento organizzato dalla Rete Italiana per la Robocup Junior.
    L’IIS Marconi-Galletti ha partecipato con 3 team in gara ed uno fuori gara.
    Il team Real Marconi composto dagli studenti Quolibetti di 4^O e Fiocca di 3^O e Poletto di 5^O si è classificato al quarto posto nella sezione “Soccer Light”.
    Il team Neverland formato dagli studenti: Davoli (4^O), Alberti di 3^O e Marcodini e Busetti di 2^O si è classificato al quinto posto nella specialità “Dance”.
    Il team Greekbots composto dallo studente Mazzaccaro di 5^O ha raggiunto le semifinali nella specialità “Rescue”.
    Infine, il team Domese RC composto dagli studenti di 5^O Sartori, Olzeri, Simona e Di Mare, ha avuto l’onore di affrontare il team tedesco che vanta un curriculum di vittorie internazionali del Robotics Competence Center Illertal e.V., nell’amichevole “Italia- Germania” vinta dagli amici tedeschi.
  • ST 23 marzo 2012
    Il 23 Marzo 2012 l’Ing. Riccardo De Cia e l’Ing. Francesco Funari della ST Microelectronics hanno tenuto un seminario rivolto agli studenti delle classi quarta e quinta Elettronica. Tra gli argomenti affrontati, si è discusso delle nuove tecnologie come i MEMS e dei microcontrollori a 32 bit della serie STM32, basato su architettura ARM. Il seminario si inserisce all’interno di un progetto sui microcontrollori a 32 bit, sostenuto da ST, con la quale l’istituto ha già operato collaborazioni.
  • Robocup 2011 - Catania
  • Robotica 2011 - Milano 17/19 novembre
Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Ottobre 2013 11:23
  Premium joomla themes, hosting business.